La Società Cooperativa Sociale ‘Libellula’ di Tricase (Le) progetta, organizza, gestisce servizi ed interventi terapeutici, educativi, assistenziali, di formazione professionale.
Opera sull’intero territorio nazionale in collaborazione prevalentemente con Asl (Servizi di Neuropsichiatria Infantile), Centri Giustizia Minorile, Cooperative, Associazioni, Istituzioni Territoriali e Centri di Formazione Professionale.

Considerati anche il bisogno del territorio e i casi giunti alla osservazione dell’Equipe multidisciplinare, pur occupandosi inizialmente di disagio adolescenziale, ha individuato e strutturato linee di intervento per i disturbi psicopatologici in preadolescenza e adolescenza.
In tale ottica nasce il progetto del CRTM ‘Libellula’ ai sensi del Regolamento Regionale 14 del 18/07/2014.

Il CRTM ‘Libellula’ si pone come mission la presa in carico ultidisciplinare del minore accolto con particolare attenzione alla personalizzazione del PTR, all’adesione al progetto, al rispetto delle fasi evolutive, al controllo o al superamento della sua psicopatologia attraverso un lavoro di rete che integri i Servizi Invianti, la famiglia e le risorse informali presenti sul territorio.

Descrizione Immobile

Il fabbricato sorge nel contesto cittadino di Nardò, in via Vaglio angolo con via Caduti di Nassiriya (già via Gallipoli). E’ ubicato in un’area residenziale dotata di fermate dell’autobus, servita da pista ciclabile e dotata di tutti i principali servizi urbani che ne esaltano la funzionalità: nelle immediate vicinanze ci sono spazi pubblici, bar, supermercati, negozi di vicinato, scuole, uffici sia pubblici che privati, piccole attività artigianali.

Ricettività

n°10 posti letto

Responsabile Sanitario

Dott.Pietro CAPONE 

via O. Vaglio, 3 – NARDÒ (Le)
3472274248 – 3491058693
libellula.crtm@pec.it – libellula.crtm@libero.it
Accreditamento Regione Puglia